domenica 13 luglio 2014

Involtini di Pesce Spatola alla Siciliana.

La spatola - chiamato anche pesce sciabola - viene annoverato nella categoria del pesce azzurro, ed è pertanto considerato un po' grasso; è preferibile utilizzarla per preparazioni abbastanza semplici.

E' preferibile che venga sfilettata dal pescivendolo di fiducia che avrà cura di eliminare tutte le spine.

Per questa ricetta i filetti dovranno essere leggermente spessi e lunghi circa 12 -15 centimetri.

Accendete il forno e portarlo a una di tempera
tura di 200°-220°. Mettete in una terrina il pangrattato leggermente inumidito con pochissima acqua, il pomodorino tagliato a pezzettini, 2 cucchiai di olio, poco pepe macinato al momento, un pizzico di sale ed il ciuffo di prezzemolo ben lavato e tritato insieme allo spicchio d'aglio sbucciato ed ai capperi, ben lavati e privati del sale. Rimescolate bene e tenete da parte.

Lavate bene i filetti di spatola, asciugateli un poco utilizzando carta da cucina ed adagiateli su un foglio di carta da forno. Distribuite il ripieno sulla parte argentata ed a piccole dosi lungo tutto il filetto, che andrà poi avvolto su se stesso e richiuso con due stecchini posti alle estremità.

Spennellate leggermente di olio una pirofila e riponete gli involtini, irrorateli con un filo d'olio e passate in forno caldo per 15 minuti circa. Servite caldo.

Nessun commento:

Posta un commento