domenica 13 luglio 2014

Sarde ripiene

 
 
Sarde ripiene. Eliminate le teste e le interiora delle sarde, quindi apritele a libro ed estraete la lisca centrale. Sciacquatele velocemente e poggiatele su della carta assorbente da cucina, quindi tamponatele per asciugarle bene. Prendete una sarda e poggiatela con la pelle rivolta verso il basso; ponete al centro di essa un pò di trito di prezzemolo, aglio e pepe, poi poggiatevi sopra la seconda alice con la pelle rivolta verso l’esterno. In un piatto fondo, sbattete un uovo con una forchetta e, in un altro, versate del pangrattato. Passate i "sandwich di sarde " nell’uovo sbattuto e successivamente nel pangrattato, poi friggeteli in olio caldo ma non bollente facendoli dorare su entrambi i lati. Una volta dorati, ponete le sarde fritte a sgocciolare su della carta assorbente da cucina, salate e poi servitele ancora calde.

Nessun commento:

Posta un commento