sabato 5 dicembre 2015

Il 10° Ducato d'oro, Festival nazionale della canzone per bambini





FESTIVAL NAZIONALE della Canzone per bambini a Gravina In Puglia nel cine teatro Sidion, una manifestazione che è cominciata già dalla mattinata con la presentazione dei ragazzi e una conferenza stampa, accompagnata dalle prelibatezze delle varie regioni interessate nel chiostro di San Sebastiano.

Il 10° DUCATO D'ORO Una manifestazione che merita di continuare a vivere per tantissimi anni, è stato bellissimo ascoltare le voci di quegli angeli che la maestra ha saputo plasmare, per non parlare dei bambini delle otto regioni d'Italia intervenute: Puglia, Campania, Emilia Romagna, Sicilia, Lazio, Calabria, Basilicata, Lombardia. Con canzoni inedite accompagnate in gara dal coro “MARIELE VENTRE” riconosciuto dall'Antoniano di Bologna e diretto magnificamente dalla Prof.ssa Enza Pappalardi (la maestra Enza).
 Ha vinto il rappresentante della Sicilia, un bambino che andrà lontano, con la sua voce riusciva a solleticarmi i timpani e anche la mimica degna di un professionista con la sua canzone sul tempo "IL TEMPO E' UN MASCALZONE".
Anche il Sindaco della città di Gravina, reduce da un incontro con altri sindaci per discutere sul futuro del turismo locale nell'ambito UNESCO ha voluto dare il suo contributo per la riuscita della manifestazione canora.

Umberto Sardella
Meritavano di vincere tutti ma si sa le regole sono tiranne e i ducati pochi come direbbe l'attore UMBERTO SARDELLA del cast di MUDU' e impegnato anche in film di alto impegno sociale, come lo è l'ultimo in ordine di tempo in onda su RAI 1 "QUESTO E' IL MIO PAESE" intervenuto anch’esso alla manifestazione canora. Ha voluto dare il suo contributo “gratuitamente” e magistralmente ha sfidato e vinto gli attacchi che morfeo stava lanciando, vista l’ora tarda, ha dato il meglio di se è tutta la sala lo ha apprezzato.
 Dobbiamo far Notare che Umberto Sardella è uno di quei pochi attori che prestano la loro opera gratuitamente per il sociale, specialmente se si tratta di una buona causa come questa volta che vedeva una raccolta fondi devoluti all'associazione “RUOTABILE”,

Una piccola nota stonata all’audio non era dei più eccelsi ma non per colpa dei bambini, anche perchè mi trovavo propio a due passi dalla cassa acustica e a detta dei tecnici cosi vicino l'audio distorce, invece nel resto della sala era ok, un server all'altezza della manifestazione, come si dice nonostante tutto è stata una bellissima serata, buona anche la decima e avanti cosi al prossimo anno

Rocco Michele Renna

Nessun commento:

Posta un commento