martedì 26 giugno 2018

Banzi (PZ) e la Taverna del Brigante

Banzi (pz) piccolo ma gradevole ed accogliente paesino della lucania, piccolo di densità ma grande nella sua storia antica, dove oggi la vita scorre tranquilla e un po' sorniona, dove ancora ci sono le antiche tradizioni locali che vengono tramandate e rispettate, dove anche una festa padronale diventa una grande festa per tutta la città, una festa vera! Una cittadina dove anche il suo Sindaco partecipa assieme ad i suoi concittadini in amicizia e gioia.
http://lnx.altobradano.it/banzi/
In questa cittadina c'è, fra le diverse attività commerciali, "La Taverna del Brigante".
Piccola ma accogliente dove il senso dell'ospitalità è alto come solo i popoli del sud sanno dare con amore verso gli stranieri e chi oriundo di questa città ogni tanto torna a respirare l'aria di casa.
Menù non complicati ma di gusto per gli occhi e per il palato, semplici ma ricchi di sapori antichi. Io che avevo uno dei miei genitori nato in questa città non potevo esimermi dal provare la cordialità di questi ragazzi e della loro cucina, signori miei vi garantisco che quasi mi sono commosso nel risentire, dopo tanti anni, il sapore di casa mia, della cucina casalinga della mia infanzia... Insomma andate, ordinate e sedetevi comodamente e lasciate correre la vostra fantasia mentre il cibo preaprato sapientemente, con cura ed esperienza moderna nella preparazione ma millenaria nella cura della materia prima, inonderanno i vostri sensi non appena scenderà il primo boccone.
Andate a nome del Brigante Rocco ve lo consiglio vivamente e mi sento di dare con fermezza il premio di 3 gigli : cordialità, qualità e porzioni abbondanti da Brigante.

Il quarto giglio, il bollino da brigante, beh non credo che tarderà ad arrivare ormai possiamo definirli i piccoli briganti della cucina banzese, naturalmente non tralsciate il resto della città con le altre attività tutte da premiare in fondo

 Rocco Michele Renna

Nessun commento:

Posta un commento